IL RACCONTO DI alessANDRA, MAGGIO 2015

L’ Australia, la più grande isola al mondo e il più piccolo continente, con più parchi nazionali di qualsiasi altra nazione; uno spettacolare miscuglio di culture che negli anni hanno scelto questo Paese, contribuendo ad arricchirne la tradizione. Nel 2015 Alessandra è andata in perlustrazione per voi…il viaggio ha inizio!

    

Sydney è una delle capitali culturali d’Australia, e per tutto l’anno ospita eventi musicali, teatrali e artistici. L’Opera House è uno dei teatri d’opera più famosi al mondo, patrimonio dell’UNESCO, dall’architettura mozzafiato che ricorda la flottiglia di barche a vela che si reca in crociera nei mari australiani. E’ dotato anche di un parco divertimenti! Nella penombra dei corridoi si potrà riavvertire l’eco di un gesto di personaggi come Ella Fitzgerald, Cate Blanchett, Pavarotti…

    

#losapevateche il primo modello del computer iMac prodotto dall’Apple fu chiamato anche “Bondi Blue” perché il colore delle sue plastiche ricordava le acque della Bondi Beach di Sydney? E che proprio in questa spiaggia è ambientata la serie TV Baywatch? E che sulla leggendaria Manly Beach si svolgono gli Australian Open of Surfing trasformando questa spiaggia meravigliosa in un vibrante microcosmo di moda, musica, arte e sport da tavola?

    

Quando vedrai l’Ayers Rock al tramonto, starai assistendo a qualcosa di eccezionale e in continuo mutamento… Rosso è il suo colore, tante le sue sfumature. C’è qualcosa di misterioso in quel monolito, che gli aborigeni non a caso ritenevano “Il Luogo Sacro dei Sogni”, tanto che alcune parti non possono essere fotografate perché considerate sacre. Ma nelle profondità della terrà c’è molto di più: ben 7 km, un iceberg di roccia.

     

Al Kakadu Park vicino a Darwin osservare un artista aborigeno dipingere il proprio dream su una tela con le dita intinte nei colori ocra, rosso e nero tipici della propria terra, assistere alla danza dei corpi dipinti, ascoltare le storie dei Padri, perdersi nel suono viscerale di un didgeridoo sono esperienze che aprono la mente e il cuore…Le incisioni rupestri ricordano molto quelle dei nostri Camuni…In fondo non siamo così diversi dall’Australia! 😉

   

#losapevateche in Australia si guida a sinistra, al supermercato puoi trovare carne di canguro, di emu e di coccodrillo, non si può fumare in alcune piazze, bisogna prestare attenzione ai boomerang e ai coccodrilli e …si vende ghiaccio a 4,5 dollari!

          

La GREAT OCEAN ROAD, da Melbourne ad Adelaide in auto. Vedere qualcosa di nuovo a ogni curva di questa spettacolare strada costiera tra le spiagge celebri per il surf, le scoscese spire dei Dodici Apostoli, villaggi di pescatori, balene migranti, spiagge dorate e parchi nazionali.

      

 

Diario di viaggio

AUSTRALIA. IL PAESE PIU' FELICE

leggi tutto

A spasso per il messico

leggi tutto

resta in contatto con ilioproget

Iscriviti alla nostra Newsletter.