Itinerari

5 TERRE E GOLFO DEL TIGULLIO

Data di partenza

2 E 3 GIUGNO, 1 E 15 LUGLIO, 2, 16 E 30 SETTEMBRE, 7 OTTOBRE

Durata

3 giorni 2 notti

Alloggio

Hotel 3* nelle località in programma

Partenza da

Bergamo, Valle Seriana, Trezzo sull’Adda, Sesto San Giovanni, Milano/Molino Dorino, Lodi.

In una Liguria tutta da scoprire, si trova una sottile striscia di terra, stretta fra un mare cristallino e rilievi montuosi, che vede protagonisti cinque deliziosi borghi marinari, in grado di offrire ad ogni visitatore un panorama suggestivo, fatto di spiagge meravigliose, escursioni in barca, casette colorate e lunghe passeggiate, attraversando antichi sentieri estremamente caratteristici.

Nel 1997 le Cinque Terre sono entrate a far parte del Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, grazie alle peculiarità proprie del paesaggio e il valore dell’interazione tra la natura e l’attività umana.

Mete principali

Genova e le Cinque Terre

Prezzo a persona

€ 455

Quota individuale adulti

fissa un appuntamento

Perché le Cinque Terre si chiamano così?

Un tempo i borghi di Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore erano quasi completamente isolati dal mondo ed era possibile raggiungerli solo tramite mare o tortuosi sentieri, che ancora oggi vengono utilizzati da chi vuole immergersi nella natura. Il termine “terre” nasce sia dall’utilizzo del dialetto ligure, sia dall'isolamento dei borghi, che li facevano essere delle realtà distaccate da tutto il testo, una sorta di terre lontane.

La loro bellezza è rimasta però intatta negli anni, fino a diventare una meta rinomata per il turismo, attirando visitatori da tutto il mondo.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Giorno 1 - GENOVA

Giorno 1 - GENOVA

Partenza al mattino presto dalla località prescelta verso della Liguria. Arrivo a Genova, metropoli di mare, e città dalla gloriosa storia grazie al suo porto sul Mediterraneo che gli ha garantito secoli di traffici con i paesi di tutto il mondo. Affascinanti le strette strade del centro storico, i famosi carruggi, i palazzi signorili che si alternano alle umili case, le belle chiese con le loro austere facciate di marmo a strisce bianche e nere oppure opulente nelle loro linee barocche. Visita guidata: Piazza de Ferrari, con la sua grande fontana, è il centro nevralgico della città da dove si può ammirare lo splendido Teatro dell’Opera Carlo Felice e il Palazzo Ducale; L’elegante Via Garibaldi dove sorgono i Palazzi dei Rolli, insieme di edifici dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e sono un tripudio di eleganza barocca e rinascimentale. Infine, uno dei simboli di Genova è senza dubbio il Porto Antico con il famoso Acquario di Genova e il bellissimo Galata Museo del Mare. Pranzo e tempo liberi. Al termine proseguimento per l’hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento


Condividi itinerario

Giorno 2 - LE 5 TERRE

Giorno 2 - LE 5 TERRE

Prima colazione e partenza La Spezia. Incontro con la guida e proseguimento a piedi (15/20 minuti) in direzione della stazione FS La Spezia Centrale. Proseguimento con il Cinque Terre express e arrivo a Manarola, visita del borgo di notevole impatto scenografico. Il perimetro delle case più esterne ricompone l’originaria compattezza del castello, distrutto nel 1273, e costituisce un colpo d’occhio davvero unico per forme e colori. Proseguimento in treno per Vernazza, il borgo si trova in una splendida posizione, arroccato su uno sperone contornato dal mare. Le case coloratissime, le fortificazioni medievali e la chiesa di S. Margherita costituiscono un insieme urbanistico-architettonico di notevole impatto visivo. La piccola piazzetta affacciata sul mare è uno dei luoghi più suggestivi delle Cinque Terre. Pranzo in ristorante. Proseguimento in treno a Monterosso, arrivo e visita del borgo dal duplice aspetto, la parte nuova di Fegina con spiagge di sabbia e il borgo vecchio con caratteristiche simili agli altri 4 paesini. Proseguimento in treno per Riomaggiore arrivo e visita del borgo “verticale” così definito per l’effetto visivo dato dalla conformazione del paesino, le cui coloratissime case a torre sembrano innalzarsi dal mare verso la collina. Rientro in treno alla Spezia, arrivo alla stazione e da qui a piedi si raggiungerà il punto di carico/scarico bus turistici (circa 15/20 minuti a piedi). Rientro in hotel. Cena e pernottamento.


Condividi itinerario

Giorno 3 - GOLFO DEL TIGULLIO IN BATTELLO

Giorno 3 - GOLFO DEL TIGULLIO IN BATTELLO

Prima colazione in hotel. Partenza per Santa Margherita Ligure, una tra le località turistiche più note e rinomate di tutta la Liguria. Questa cittadina costiera, che si trova in una baia protetta in uno dei più bei tratti della costa, è considerata la Perla del Tigullio. Imbarco per Portofino che si raggiunge in soli 15 minuti. Con la sua celeberrima piazzetta sul mare, incastonata nella rigogliosa vegetazione del promontorio. Le sue case alte e colorate, disposte a semicerchio, fanno di Portofino una delle località turistiche più acclamate dal jet set internazionale. Tempo a disposizione per una passeggiata libera. Al termine rientro sempre in battello a Santa Margherita Ligure. Pranzo in ristorante. Tempo libero a disposizione. Nel pomeriggio inizio del viaggio di rientro con arrivo previsto in serata nelle città di partenza.


Condividi itinerario

si parte

Un luogo incantato, lontano dalla frenesia della vita quotidiana, di cui apprezzare ogni piccola sfumatura di bellezza.
BENVENUTI ALLE CINQUE TERRE!

Vuoi partecipare a questa esperienza?