Itinerari

IL FASCINO DELLE TERRE DI CONFINE

Data di partenza

2 e 4 giugno, 2 e 23 luglio, 13, 14, 20 e 27 agosto, 3 e 17 settembre, 1, 8, 29 e 31 ottobre

Durata

2 giorni 1 notte

Alloggio

Hotel 3* nelle località in programma

Partenza da

Brescia, Rovato, Valle Seriana, Bergamo, Trezzo S/Adda, Sesto San Giovanni, Seregno, Lecco

Un tour emozionante alla scoperta di città dal fascino unico e impareggiabile. Il nostro viaggio inizierà dalla città-fortezza di Palmanova e Udine, cittadina in cui si respira un'atmosfera tipicamente veneziana e patria del celebre pittore Giambattista Tiepolo. Raggiungeremo poi l'affascinante Trieste, con una sosta al caratteristico sacrario militare di Redipuglia e al maestoso Catello di Miramare, che gode di un panorama mozzafiato.

Un susseguirsi di panorami ed esperienze uniche, che ci porteranno per mano tra la storia e le tradizioni delle terre di confine, nel cuore di una regione incantata: il Friuli-Venezia Giulia.

Mete principali

Palmanova - Udine - Redipuglia - Trieste - Castello Di Miramare

Prezzo a persona

€ 229

Quota individuale adulti

fissa un appuntamento

FRUILI-VENEZIA GIULIA: TRA NATURA E ANTICHE TRADIZIONI

Il Friuli-Venezia Giulia è una regione di confine, posta all’estremità nord orientale della penisola italiana. Confina ad est con la Slovenia e a nord con l’Austria, mentre gli altri lati sono abbracciati dalla regione Veneto. Quello del Friuli-Venezia Giulia è sempre stato un territorio conteso e al centro di battaglie che alla loro risoluzione sfociavano spesso in accordi e trattati che spartivano queste zone. La regione conserva ancora oggi due anime, quella friulana che fa capo alla città di Udine e quella del Venezia Giulia che fa capo al capoluogo di regione Trieste.

Una terra che nel complesso ha molto da offrire: scorci naturali, città affascinanti, borghi patrimonio UNESCO e prelibatezze culinarie, oltre alla rinomata produzione vinicola e le tradizioni più antiche, che rendono questa regione una vera scoperta per chi ama andare alla ricerca della cultura dei luoghi che visita.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Giorno 1 - PALMANOVA - UDINE

Giorno 1 - PALMANOVA - UDINE

Partenza al mattino presto dalla località prescelta e viaggio alla volta del Friuli-Venezia Giulia. Sosta a Palmanova, costruita nel 1593 dalla Repubblica di Venezia, è una città-fortezza conservata in condizioni straordinarie. Monumento nazionale dal 1960, nel 2017 è entrata a far parte del Patrimonio Unesco. Visita guidata. Arrivo a Udine, una cittadina con piazze dal fascino veneziano e antichi palazzi: da piazza Libertà, definita “la più bella piazza veneziana sulla terraferma”, a piazza Matteotti (o delle Erbe), che, tutta contornata da portici, sembra un salotto a cielo aperto, si osserva la carrellata di antichi e colorati palazzi che annunciano lo spirito di Udine. Sul colle della città sorge il castello da cui si intravedono i tetti della città, le montagne che la circondano e, verso sud, il mare Adriatico. Pranzo libero. Visita guidata della città. Udine nel Settecento fu la città di Giambattista Tiepolo che qui raggiunse la sua maturità artistica: oggi si possono ammirare i suoi capolavori nelle Gallerie del Tiepolo (nel Palazzo Patriarcale), nel Duomo, nella chiesa della Purità. Oggi Udine è una città aperta alle innovazioni pur legando la sua immagine a osterie autentiche dove si celebra uno dei riti più amati, ossia la degustazione di un calice di vino (tajut) da assaporare in un’atmosfera conviviale. Al termine proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.


Condividi itinerario

Giorno 2 - REDIPUGLIA - TRIESTE - CASTELLO DI MIRAMARE

Giorno 2 - REDIPUGLIA - TRIESTE - CASTELLO DI MIRAMARE

Prima colazione. Partenza alla volta di Trieste. Sosta lungo il percorso al sacrario militare di Redipuglia. Visita libera del monumentale cimitero militare, costruito in epoca fascista e dedicato alla memoria di oltre 100.000 soldati italiani caduti durante la Prima Guerra Mondiale. Le enormi dimensioni del monumento e l’ampia area coinvolta a parco della memoria ne fanno il più grande sacrario militare d’Italia e uno dei più grandi al mondo. Proseguimento per Trieste. Incontro con la guida per la visita del centro storico: la magnifica piazza dell’Unità d’Italia, il Municipio, Palazzo Modello, Casa Stratti che ospita uno dei caffè storici della città, il Caffè degli Specchi, il Palazzo del Governo. Pranzo libero. Nel pomeriggio spostamento al Castello di Miramare (ingresso incluso). Il castello, circondato da un rigoglioso parco ricco di pregiate specie botaniche, gode di una posizione panoramica incantevole, in quanto si trova a picco sul mare, sulla punta del promontorio di Grignano. Voluto attorno alla metà dall’Ottocento dall’arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo per abitarvi insieme alla consorte Carlotta del Belgio, offre la testimonianza unica di una lussuosa dimora nobiliare conservatasi con i suoi arredi interni originari. Al termine viaggio di rientro con arrivo previsto in serata.


Condividi itinerario

si parte

Un viaggio alla scoperta delle terre di confine nel cuore di una regione incantata: il Friuli-Venezia Giulia.

Vuoi partecipare a questa esperienza?