Itinerari

ISRAELE: LA CITTÀ SANTA

Data di partenza

31 ottobre 2020

Durata

8 giorni 7 notti

Alloggio

Hotel 4*

Partenza da

Bus privato da Clusone

La storia e la modernità, due città che con tutte le proprie contraddizioni pulsano di vita. Se Gerusalemme è la città simbolo, culla delle religioni monoteiste, Tel Aviv è una metropoli cosmopolita proiettata verso il futuro. Un viaggio in Israele, alla scoperta di queste due realtà, è un viaggio nel tempo di grande impatto emotivo che non mancherà di emozionare e rimanere impresso nella memoria.

Israele è una terra dal grande fascino, ricca di paesaggi fortemente spirituali e vestigia di un importante passato, che parla ancora al nostro presente.

Mete principali

TEL AVIV, GIAFFA, ACCO, TIBERIADE, CAFARNAO, NAZARETH, BETLEMME, GERUSALEMME

Prezzo a persona

€ 2.200

Quota individuale adulti in camera doppia

fissa un appuntamento

TEL AVIV: TRA PASSATO E MODERNITÀ

Un detto popolare israeliano recita: “Gerusalemme prega e Tel Aviv si diverte”. Niente di più vero, dato che la metropoli israeliana è il centro più vivace di tutto il Paese. Fondata nel 1909 Tel Aviv (che in ebraico significa Collina della primavera) è la città con l’area metropolitana più grande e popolosa d’Israele, nonché il principale centro economico e finanziario dello Stato. Perdersi tra i vicoli costeggiati di case bianche in stile Bauhaus è un’esperienza che vale la pena fare almeno una volta nella vita e permette di capire perché la luminosità degli edifici le ha fatto guadagnare l’appellativo di Città Bianca.

Appena arrivati in città, respirerete subito la voglia di modernità che non è mai in contrasto con i vicoli stretti tra le case bianche, tanto da essere stata eletta metropoli Patrimonio dell'Umanità. Lasciatevi conquistare dalla sua bellezza e provate i sapori tipici dei piatti tradizionali, come il gustoso ripieno di una pita o le focacce speziate.

GERUSALEMME: MISTICISMO SACRO

La Città Santa, con i suoi oltre 3.000 anni di storia, è decisamente magica. In ogni dove si avverte l'importanza delle sue origine antiche, la sua profonda spiritualità e la voglia di lasciare ogni conflitto alle spalle per ricominciare a vivere. Luoghi sacri si alterneranno a monumenti storici, le voci dei mercanti si mescoleranno con i canti dei fedeli al Muro del Pianto e, in questa solennità che regna incontrastata, si percepisce la pacifica convivenza delle tre grandi religioni, sia passeggiando tra i diversi quartieri che visitando gli edifici di culto, i negozi e i ristoranti.

Ogni angolo e ogni sua pietra raccontano una storia; un viaggio in questa splendida città lascia davvero un'emozione indelebile, permeata da un costante senso di misticismo e profonda umanità.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Giorno 1 - Milano › Tel Aviv

Giorno 1 - Milano › Tel Aviv

Partenza dai luoghi di convocazione per l’aeroporto di Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea Turkish via Istambul. All’arrivo incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate e cena presso il ristorante dell’hotel.


Condividi itinerario

Giorno 2 - Tel Aviv › Giaffa › Cesarea › Haifa › Acco › Tiberiade (170 km)

Giorno 2 - Tel Aviv › Giaffa › Cesarea › Haifa › Acco › Tiberiade (170 km)

Colazione in hotel e partenza per la visita di Giaffa, considerata il più antico porto del mondo. Proseguimento verso Cesarea Marittima, per ammirare l’anfiteatro e l’acquedotto romano, prima di imboccare l’antica Via Maris, che ci conduce ad Haifa. Pranzo in ristorante locale, a seguire visita
della baia di Haifa e dei giardini Bahai, per poi riprendere la strada verso l’antico porto cananeo e fenicio di Acco, dove visitare la Cittadella Crociata.
Sistemazione presso l’hotel Kibbutz Lavi, cena e pernottamento.


Condividi itinerario

Giorno 3 - Tiberiade › Tabga › Monte Beatitudini › Cafarnao › Safed › Tiberiade (60 km)

Giorno 3 - Tiberiade › Tabga › Monte Beatitudini › Cafarnao › Safed › Tiberiade (60 km)

Colazione in Hotel. Salita al Monte delle Beatitudini e proseguimento per Tabga, visita delle chiese del Primato e della Moltiplicazione dei Pani e dei Pesci. Pranzo in ristorante locale e, successivamente, visita presso l’azienda vinicola Dalton, con degustazione di vino ivi prodotto. Proseguimento per Safed, suggestiva cittadina di montagna legata al misticismo ebraico e alla Qabbalah, oggi sede di una nutrita colonia di artisti.
Rientro in hotel, cena e pernottamento.


Condividi itinerario

Giorno 4 - Tiberiade › Nazareth › Beit Shean › Mar Morto (210 km)

Giorno 4 - Tiberiade › Nazareth › Beit Shean › Mar Morto (210 km)

Colazione in hotel. Spostamento verso Nazareth, simbolo della cristianità e visita alla Chiesa dell’Annunciazione ed al Monte del Precipizio. Proseguimento fino agli scavi archeologici di Beit Shean, dove ammirare il grande anfiteatro romano. Dopo il pranzo in ristorante locale, proseguimento lungo la valle del fiume Giordano verso il Mar Morto, meta famosa fin dall’antichità per le proprietà benefiche sia dell’acqua, con la sua elevata salinità, che del fango sottostante, ricco di minerali. Sistemazione presso l’hotel David Dead Sea, cena e pernottamento.


Condividi itinerario

Giorno 5 - Mar Morto › Ein Gedi › Masada › Gerusalemme (70 km)

Giorno 5 - Mar Morto › Ein Gedi › Masada › Gerusalemme (70 km)

Prima colazione in hotel. Possibilità di effettuare un bagno nelle rigeneranti acque del Mar Morto, per provare l’insolita sensazione di galleggiare in assenza di peso. Proseguendo verso nord, si arriva
alla rocca di Masada, dove Erode il Grande fece costruire una maestosa fortezza, oggi raggiungibile
in funivia. Pranzo in ristorante locale. Passeggiata nell’Oasi naturalistica di Ein Gedi. Si prosegue con la visita al sito di Qumran, il luogo dove sono stati ritrovati i celebri Rotoli del Mar Morto. Arrivo a Gerusalemme nel tardo pomeriggio e sistemazione presso l’hotel Dan Jerusalem. Cena e pernottamento.


Condividi itinerario

Giorno 6 - Gerusalemme › Betlemme › Gerusalemme (70 km)

Giorno 6 - Gerusalemme › Betlemme › Gerusalemme (70 km)

Prima colazione in hotel. Visita al Museo di Israele, la cupola bianca del giardino accoglie il Santuario del Libro, dove sono custoditi i Rotoli del Mar Morto, rinvenuti nella località di Qumran. Sosta presso la grande Menorah di bronzo, dono del governo inglese, posta vicino alla Knesset. Proseguimento per Betlemme (la casa del pane). Pranzo in ristorante locale. Betlemme è il luogo di nascita di Gesù, dove sorge la Basilica e Grotta della Natività. Cena e pernottamento in hotel.


Condividi itinerario

Giorno 7 - Gerusalemme

Giorno 7 - Gerusalemme

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città. Salita al Monte degli Ulivi, dal quale si gode un bel panorama di Gerusalemme. Discesa all’Orto dei Getsemani, con i 9 ulivi millenari, silenziosi testimoni della passione di Gesù. A seguire, visita a piedi della città vecchia, che
comprende la chiesa del Santo Sepolcro, dove Gesù è stato sepolto prima della resurrezione ed il Calvario, con le ultime 4 stazioni della via Crucis. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento nel Quartiere Ebraico, dove si trovano i resti dell’antico Cardo Massimo, che attraversava Gerusalemme ed arrivo al famoso Muro del Pianto, considerato il luogo più sacro dell’Ebraismo.
Cena e pernottamento in hotel.


Condividi itinerario

Giorno 8 - Gerusalemme › Milano

Giorno 8 - Gerusalemme › Milano

Dopo la colazione, trasferimento all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv per il volo di rientro in Italia. All’arrivo rientro nei luoghi di convocazione con bus privato.


Condividi itinerario

informazioni utili

  • DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL'INGRESSO NEL PAESE

    Necessario il passaporto con validità di almeno sei mesi dalla data di ingresso. Visto d’ingresso non richiesto per entrare in Israele come turista fino a 90 giorni di permanenza. Al momento dell’ingresso in Israele, le autorità israeliane non appongono il timbro di ingresso sul passaporto, ma consegnano un piccolo tagliando con i dati del viaggiatore e i termini del visto, da esibire in particolare in caso di ingresso nei Territori Palestinesi. Si raccomanda di conservare tale tagliando sino al momento del rientro in Italia.

  • VACCINAZIONI NECESSARIE

    Nessuna

  • LINGUE

    Ebraico, arabo, diffusi l'inglese ed il russo.

  • FUSO ORARIO

    +1 ora rispetto all'Italia.

  • MONETA

    Shekel (NIS)

si parte

Il viaggio sarà accompagnato dall'agente di viaggio di Ilioproget Danilo Palamini che da diversi anni organizza gruppi in tutto il mondo con i miglior tour operator.

Vuoi partecipare a questa esperienza?





Accetto la Privacy Policy