Itinerari

MERANO: LA FESTA DELL’UVA

Merano, nella stagione autunnale, offre un appuntamento davvero speciale: la Festa dell’Uva. L'evento nasce per celebrare la vendemmia, assaporando i piatti tipici della cucina tradizionale, attraverso i vari stand o nei vari punti ristoro della città.

A rendere unica l'atmosfera delle vie del centro, contribuiscono i costumi tradizionali indossati dagli abitanti, le bande musicali, i cavalli, le carrozze, i carri allegorici e le fanfare. A riscuotere grande successo sono due carri in particolare, quello con la corona di mele e quello con il gigantesco grappolo d'uva. Un appuntamento da non perdere, per vivere un'esperienza d'altri tempi!


Per maggiori informazioni:

Mete principali

MERANO

Prezzo a partire da

€ 55 a persona

Quota individuale adulti

fissa un appuntamento

Data di partenza

21 OTTOBRE

Durata

1 giorni notti

Alloggio

Non previsto in quanto tour in giornata

Partenza da

Milano/Molino Dorino, Sesto San Giovanni, Trezzo s/Adda, Bergamo, Valle Seriana, Rovato, Brescia, Desenzano, Verona.

DALLE TERME DI SISSI ALLA FAMOSA FESTA DELL'UVA

Merano è un’antica località termale, che rientra nei confini dell’Alto Adige. Le sue terme sono una meta turistica rinomata da quasi 200 anni e molto di questo successo è dovuto all’imperatrice Elisabetta d’Austria, la famosa Sissi, che arrivò in città per la prima volta il 16 ottobre 1870, con le figlie. Le tre donne trascorsero a Merano l’intera stagione invernale, per beneficiare del clima mite e delle terme.

A pochi anni di distanza, nel 1886, lo scrittore Karl Wolf ed il creativo Friedrich Lentner, ebbero l'idea di lanciare la festa dell'uva, con l'intento di creare una manifestazione capace di valorizzare il centro di Merano. Nella sua versione moderna, la Festa dell'Uva è uno degli eventi più radicati nel territorio, con il suo stile tipicamente sudtirolese. All'evento partecipano anche associazioni musicali e gruppi di danza folcloristici, molti dei quali provengono da Germania e Svizzera

programma del tour

Giorno 1 - MERANO, LA FESTA DELL'UVA

Partenza al mattino presto dalla località prescelta alla volta di Merano. Incontro con la guida e visita della città. Pranzo libero presso gli stand enogastronomici.

Pomeriggio dedicato alla Festa dell’Uva, kermesse in cui per tre giorni, in occasione del terzo fine settimana di ottobre, nel centro di Merano si accavallano folclore, musica tipica e gastronomia. Momento centrale della rassegna è la sfilata domenicale di carri e bande, con inizio alle ore 14.15 (ingresso escluso).

Si potrà curiosare tra le bancarelle, pronte a offrire il meglio delle specialità gastronomiche locali, di produzione propria. Ma ottobre è anche tempo di Törggelen, la tipica usanza sudtirolese legata alla cucina e quindi alle merende a base di vino nuovo o mosto, castagne, speck, formaggi: una tradizione che viene onorata a partire dalla tarda mattinata nei locali dei Portici, sempre in centro città. Gli spuntini vengono immancabilmente allietati dalla musica folcloristica tirolese, che recita ruolo di primo piano nella festa, con una lunga scia di bande musicali, che diffondono ritmi e arie fra strade e piazze del centro storico e sulle passeggiate che corrono lungo il fiume Passirio.

Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di rientro con arrivo previsto in serata.

informazioni utili

resta in contatto con ilioproget

Iscriviti alla nostra Newsletter.