Itinerari

MESSICO STORICO

Data di partenza

5 e 19 novembre, 3 e 28 dicembre

Durata

8 giorni 7 notti

Alloggio

Hotel 4*

Partenza da

MILANO MALPENSA

Suggestivo e magico, così si può descrivere il Messico, con i suoi tesori nascosti, i templi del passato e una storia ancora viva, incisa sulla pietra. Il Messico racchiude dentro sé metropoli suggestive e località marittime, ma soprattutto reperti archeologici unici, conservati con estrema cura. Ciò che resta delle civiltà precolombiane attira turisti da tutto il mondo, una storia che unisce fascino e tradizione, misticismo e storia.

Tra le varie attrazioni possibile incontrare anche la casa dove la famosa artista Frida Khalo nacque e morì. Dipinta di azzurro sia fuori che dentro, conserva molte testimonianze della vita dell’artista, da opere d’arte a oggetti d’uso comune e vestiti.
Insomma, un Paese poliedrico, da esplorare nelle sue infinite sfaccettature, tra storia e cultura, arte e reperti archeologici unici.

Mete principali

CITTÀ DEL MESSICO - SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS - AGUA AZUL - MÉRIDA - IZAMAL - CHICHEN-ITZÀ - RIVIERA MAYA

Prezzo a persona

€ 3.740

Volo incluso

fissa un appuntamento

I TESORI DEL CENTRO AMERICA

Assaporare l'aria satura di storia nella penisola dello Yucatán, godere della vista di giganteschi templi maya e di paesaggi il cui cielo sembra non avere orizzonte, e le nuvole corrono veloci e senza meta: il Messico sorprende da ogni angolazione lo si guardi e affascina l'immaginario con le sue leggende legate alle antiche civiltà che abitavano luoghi per noi oggi misteriosi, come Uxmal e Chichén Itzá, veri tesori del Centro America.

Il famosissimo tempio dei guerrieri di Chichén Itzá, il Castello di Kukulkán, è un enorme edificio religioso, forse uno dei più famosi dello Yucatán: la leggenda narra che da questo luogo la Prima Madre creò l'uomo dal mais. Costruito dai Maya, fu in seguito decorato dai Toltechi con i simboli delle loro tradizioni guerriere, come serpenti, giaguari e atlanti, mirabili rilievi che si intravedono tra il tenue muschio che ricopre e protegge dalle ingiurie del tempo le antiche pietre.

MUSEO DI ANTROPOLOGIA: IL GUARDIANO DELLA MEMORIA

È il più grande museo del Messico e, nelle sue 23 sale, conserva le tracce del lungo e variegato passato del paese, dalle tribù nomadi preistoriche fino ai Conquistadores spagnoli. L’opera di maggior richiamo turistico è senza dubbio la Piedra del Sol, nota come “calendario azteco”, un monolite di 25 tonnellate ritrovato nell’attuale Zócalo. Si possono inoltre ammirare la ricostruzione di una tomba maya dell'ottavo secolo e una copia del pennacchio di Montezuma. Nei suoi giardini vi sono alcune repliche di steli e sculture provenienti da zone archeologiche di grande rilievo situate negli stati del Chiapas, dell'Oaxaca o dello Yucatán.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Giorno 1 - MILANO MALPENSA - CITTÀ DEL MESSICO

Giorno 1 - MILANO MALPENSA - CITTÀ DEL MESSICO

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea e arrivo a Città del Messico. La cena è libera. Città del Messico è la metropoli più antica dell'America. La legenda narra che gli Aztechi si insediarono sulle sponde del lago Texcoco, che copriva l'attuale territorio della città, nel 1325, e fondarono la loro città con il nome di Tenochtitlàn. L'isola sulla quale sorgeva la città corrisponde all'attuale piazza principale di Città del Messico: lo Zocalo.
Pasti e pernottamento a bordo.


Condividi itinerario

Giorno 2 - CITTÀ DEL MESSICO

Giorno 2 - CITTÀ DEL MESSICO

In mattinata visiteremo il Museo di Antropologia, il più grande del Messico, il cui edificio rappresenta uno dei più begli esempi dell'architettura contemporanea messicana. Le sale espositive seguono un percorso che parte dalle origini delle civiltà del Messico antico: le sale Teotihuacana e Azteca ospitano alcuni dei manufatti più rappresentativi della cultura che si é stabilita nel lago di Texcoco (luodo dell'attuale Città del Messico); la sala Olmeca è interamente dedicata alla cultura madre Olmeca e quella Maya, popolo dalle avanzate conoscenze sul'architettura, l'astronomia, la matematica, la filosofia e l'arte. Pranzo in ristorante. Il pomeriggio lo dedichiamo alla visita del caratteristico quartiere di Coyocàn ancora ricco dell'atmosfera bohémien e provinciale che cattura senza distinzione messicani e turisti. Nel quartiere sorge la casa museo dell'artista Frida Khalo, la Casa Azul. Al termine rientriamo in albergo. La cena è libera.


Condividi itinerario

Giorno 3 - CITTÀ DEL MESSICO

Giorno 3 - CITTÀ DEL MESSICO

Al mattino andiamo alla scoperta della metropoli ricca di monumenti precolombiani e coloniali. Visitiamo Piazza della Costituzione, detta Zocalo, con la Cattedrale e il Palazzo Nazionale che custodisce i murales del pittore Diego Rivera. Pranziamo in ristorante. Proseguiamo verso la Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, il santuario più importante del Messico. Visiteremo l'interno dove si trova l'immagine originale della Madonna. La Basilica nuova, costruita nel 1976, sorge nei pressi del vecchio tempio costruito nel XVI secolo sopra il cerro del Tepeyac. In questo luogo il 12 dicembre migliaia di messicani vengono in adorazione della Madonna. Proseguiamo verso il sito archeologico di Teotihuacan (luogo del dio), con le imponenti piramidi del Sole e della Luna collegate attraverso il Viale dei Morti, il Tempio di Quetzalcòatl, il tempio di Quetzal-Papalotl, il tempio delle Conchiglie piumate. La cena è libera.


Condividi itinerario

Giorno 4 - TUXTLA

Giorno 4 - TUXTLA

Dopo il trasferimento in aeroporto, voliamo a Tuxla Gutierrez e da lì ci trasferiamo al molo di Chapa de Corzo per l'escursione in barca (circa un'ora) all'interno del Canyon del Sumidero, tra pareti a picco alte fino a mille metri e scimmie e coccodrilli che fanno capolino tra la vegetazione. Dopo il pranzo in ristorante, proseguiamo per San Cristobal de las Casas. Cena libera.


Condividi itinerario

Giorno 5 - SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

Giorno 5 - SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS

Visitiamo il tipico mercato locale e la chiesa di Santo Domingo, in stile barocco. Proseguiamo alla scoperta delle vicine comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan dove verremo ospitati da una famiglia indigenza che mostrerà la preparazione di un'autentica 'tortilla' e dove potremo degustare il Pox, il tequila degli antichi popoli Maya. La comunità di San Juan Chamula è molto particolare: nella chiesa del villaggio si potrà notare una strana commistione tra sacro e pagano. Al contrario, la comunità zinacanteca è invece molto orientata verso un cattolicesimo tradizionale . Al termine, rientro in albergo. Pomeriggio a disposizione. Il pranzo e la cena sono liberi.


Condividi itinerario

Giorno 6 - AGUA AZUL - PALENQUE

Giorno 6 - AGUA AZUL - PALENQUE

Attraversiamo la verdissima sierra e visiteremo le bellissime Agua Azul, formate da varie cascate che formano un paesaggio particolarmente suggestivo. In alcuni periodi l'acqua è turchese. Proseguiamo per Palenque con sosta anche alle cascate di Misol-Ha: un salto di circa 35 mt. che termina in uno specchio d'acqua circondato da una lussureggiante vegetazione. Il pranzo è al sacco. Arrivo e sistemazione in albergo. La cena è libera.


Condividi itinerario

Giorno 7 - CAMPECHE

Giorno 7 - CAMPECHE

In mattinata visitiamo il centro archeologico di Palenque, uno dei più bei centri della cultura maya, che custodisce tesori come la tomba del gran signore "Pakal". Dopo il pranzo in ristorante proseguiamo per Campeche, capitale dell'omonimo stato racchiusa tra possenti mura. Visitiamo brevemente la città, ammirando il tipico stile coloniale e la bellezza delle case patrizie e delle austere chiese. La cena è libera.


Condividi itinerario

Giorno 8 - UXMAL - KABAH

Giorno 8 - UXMAL - KABAH

Al mattino partiamo verso la zona archeologica di Uxmal, a circa due di viaggio da Campeche. Questo sito archeologico, il cui nome significa 'costruita in tre tappe', è un esempio dell'epoca classica dei Maya. I principali edifici sono: la Piramide dell'Indovino, il Palazzo dei Governatori e il Quadrilatero delle Suore. Visiteremo anche il vicino sito di Kabah. Pranziamo in una Hacienda e proseguiamo verso Mérida. La cena è libera.


Condividi itinerario

Giorno 9 - MÉRIDA

Giorno 9 - MÉRIDA

Dopo la prima colazione andremo alla scoperta di Mérida, la Città Bianca, commistione di stili francese, italiano e arabo. Qui, nella piazza principale, ammiriamo la Cattedrale, il Palazzo del Governo, il Palazzo Municipale e la Casa di Montejo. Proseguiamo successivamente verso la Hacienda Sotuta del Peón, fondata alla fine del secolo XVII nel villaggio di Tecoh, dove è possibile vedere la lavorazione del 'sisal' (fibra tessile estratta dalle foglie dell'agave), meglio conosciuto come l'oro verde dello Yucatan. La visita è fatta a bordo dei "truks", piccoli carri su rotaia trainati da muli, antichi mezzi di trasporto utilizzati nelle grandi Haciendas ove veniva prodotto il sisal. All'interno della tenuta avremo anche la possibilità di rinfrescarci e di nuotare nelle acque cristalline di un 'cenote'. Pranziamo e rientriamo a Mérida. La cena è libera.


Condividi itinerario

Giorno 10 - IZAMAL - CHICHEN-ITZÀ

Giorno 10 - IZAMAL - CHICHEN-ITZÀ

Ci dirigiamo verso il sito di Chichen-Itzá con una sosta a Izamal, cittadina coloniale, dove visiteremo la cattedrale del convento francescano. Arriviamo a Chichen-Itzá e visitiamo la piramide monumentale ìEl Castillo': le quattro facciate danno un totale 365 scalini (i giorni dell'anno solare), 52 pannelli (gli anni del secolo maya) e 18 terrazze (i mesi del calendario religioso). Ammiriamo anche il magnifico gioco della Pelota, il tempio delle Mille Colonne, il mercato e il cenote dove si svolgevano i sacrifici umani. Pranzo in ristorante. Al termine della visita proseguiamo verso la Riviera Maya, dove ceniamo.


Condividi itinerario

Giorno 11 - RIVIERA MAYA

Giorno 11 - RIVIERA MAYA

Intera giornata a disposizione per attività balneari o visite facoltative. Trattamento di "All Inclusive".


Condividi itinerario

Giorno 12 - CANCUN

Giorno 12 - CANCUN

Ci trasferiamo in aeroporto e rientriamo in Italia. Pasti e pernottamenti a bordo.


Condividi itinerario

Giorno 13 - MILANO MALPENSA

Giorno 13 - MILANO MALPENSA

Arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa.


Condividi itinerario

informazioni utili

  • DOCUMENTI NECESSARI

    Passaporto necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese.

  • FUSO ORARIO

    -7h rispetto all'Italia nella capitale.

  • LINGUA

    Spagnolo e dialetti amerindi (nahuati, maya, mixteco, otomi, zapoteco).

  • MONETA

    Peso messicano (MXN): 1 € corrisponde a
    22,18 MXN.

si parte

Tra siti archeologici e opere d'arte, musei e città di incontenibile bellezza, il Messico si propone come una meta da esplorare in ogni piccola sfaccettatura.

Vuoi partecipare a questa esperienza?





Accetto la Privacy Policy

resta in contatto con ilioproget

Iscriviti alla nostra Newsletter.