Itinerari

NAMIBIA AUTENTICA

Data di partenza

Da aprile a novembre 2019

Durata

11 giorni 10 notti

Alloggio

Campi tendati permanenti e guest houses

Partenza da

MILANO MALPENSA

La Namibia, un itinerario alla scoperta dei Paesi più affascinanti del continente nero, vero e proprio teatro naturale, dove ogni giorno va in scena uno spettacolo non influenzato dal mono moderno. Saranno percorse le piste che conducono attraverso i deserti del Kalahari, del Namib e le aspre regioni del Damaraland e del Kaokoland, alla scoperta del popolo Himba, ancora oggi custode di tradizioni antiche. Termineremo sulle pianure del Parco Etosha, alla ricerca della vasta fauna selvatica presente.

Mete principali

WINDHOEK, OTJIWARONGO, PARCO ETOSHA, KAOKOLAND e HIMBA, DAMARALAND, SWAKOPMUND, DESERTO DEL NAMIB, DESERTO DEL KALAHARI

Prezzo a persona

€ 2.565

Volo escluso

fissa un appuntamento

MORBIDE DUNE I CUI CONTORNI CAMBIANO OGNI GIORNO

Il nome stesso è già evocativo: “Luogo senza nessuno”. Benvenuti nel deserto del Namib, il più antico della terra: 800 milioni di anni. Imperdibile tappa di qualunque viaggio in Namibia, questo deserto rappresenta un ecosistema unico al mondo e fa parte di un parco nazionale tutelato dall’Unesco. Il luogo più spettacolare in assoluto sono le gigantesche dune del Sossusvlei, che cambiano colore durante le diverse ore della giornata, passando dal rosso, all’arancio fino all’albicocca. Simili a delicate montagne, assomigliano a silenziosi guardiani a difesa dell'area desertica.

POPOLAZIONI ANTICHE: GLI HIMBA

Il fiume Kunene è la linea di confine tra Namibia e Angola. Siamo nel Kaokoveld, regione di grande fascino dove ancora oggi vivono gli Himba, popolo di pastori di origini antichissime, considerati gli ultimi pellerossa d'Africa. La loro vita è di una semplicità disarmante: allevano pecore e capre, rifuggendo qualsiasi tipo di modernità. Forti sono le loro tradizioni: le donne, per esempio, vanno in giro a seno nudo e portano i capelli intrecciati su cui mettono una mistura rossa a base di burro, cenere e ocra che le rende particolari e inusuali. Molto belli gli ornamenti fatti di conchiglie e ferro rivestito di ocra e fango.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

Giorno 1 - Milano - Windhoek - Otjiwarongo (km 295)

Giorno 1 - Milano - Windhoek - Otjiwarongo (km 295)

Partenza da Milano Malpensa con volo di linea per l'aeroporto di Windhoek.
All'arrivo partenza verso nord raggiungendo la località di Otjiwarongo. Intorno alla cittadina si sviluppano molte farms che ospitano ghepardi ed altri felini, oltre ad avere un importante centro di allevamento di coccodrilli. Sistemazione in lodge. Trattamento: cena.


Condividi itinerario

Giorno 2 - Otjiwarongo - Parco Etosha (km 180)

Giorno 2 - Otjiwarongo - Parco Etosha (km 180)

Proseguimento verso il Parco Etosha, che sarà raggiunto presso Anderson’s Gate. Giornata di fotosafari alla ricerca degli animali selvatici, che si concentrano sul “pan”, depressione salata circondata da piccole pozze d’acqua dolce dove giungono per abbeverarsi. Al termine, sistemazione in campo tendato. Trattamento: prima colazione e cena.


Condividi itinerario

Giorno 3 - Parco Etosha

Giorno 3 - Parco Etosha

Intera giornata dedicata al fotosafari all’interno del parco. Questa riserva contiene oltre 114 specie di mammiferi, centinaia di specie di uccelli, rettili e anfibi che renderanno il fotosafari un’esperienza unica. Trattamento: prima colazione e cena.


Condividi itinerario

Giorno 4 - Parco Etosha - Kaokoland (km 370)

Giorno 4 - Parco Etosha - Kaokoland (km 370)

Partenza mattutina in direzione nord-ovest, nel cuore della selvaggia regione del Kaokoland. Si attraverserà parte del Damaraland dove si presenteranno paesaggi aspri ma incontaminati, fino a raggiungere l’area di Khowarib, non senza aver tentato di scorgere i celebri elefanti del deserto. Sistemazione in campo tendato. Trattamento: pensione completa.


Condividi itinerario

Giorno 5 - Kaokaland, villaggi Himba

Giorno 5 - Kaokaland, villaggi Himba

Visita dei villaggi Himba che popolano quest’area, una delle ultime tribù semi-nomadi dell’Africa. Tribù straordinaria è caratterizzata da acconciature, abbigliamento e uno stile di vita unico e autentico. Rientro nel pomeriggio al lodge. Trattamento: prima colazione e cena.


Condividi itinerario

Giorno 6 - Khowarib - Damaraland (km 185)

Giorno 6 - Khowarib - Damaraland (km 185)

Verso il cuore del Damaraland con visita della valle di Twyfelfontein nota per gli oltre 2000 dipinti rupestri e graffiti risalenti all’età della pietra. Visita della Montagna Bruciata, di un colore nerastro incrocio tra calcare e lava vulcanica; visita delle Organ Pipes o “montagna dalle canne d’organo”, suggestiva formazione rocciosa naturale. Sistemazione in campo tendato. Trattamento: prima colazione e cena.


Condividi itinerario

Giorno 7 - Damaraland - Swakopmund (km 320)

Giorno 7 - Damaraland - Swakopmund (km 320)

Procederemo in direzione della celebre Skeleton Coast, sull'Atlantico, con soste fotografiche fino a raggiungere Swakopmund, seconda città del paese. Sistemazione in guest house. Trattamento: prima colazione.


Condividi itinerario

Giorno 8 - Swakopmund - Welwitschia Plains - Deserto del Namib (km 380)

Giorno 8 - Swakopmund - Welwitschia Plains - Deserto del Namib (km 380)

Partenza verso sud-ovest raggiungendo la pianura delle Welwitschia Mirabilis, piante millenarie che vivono in un’area del tutto priva di acqua. Visita della Valle della Luna e sosta a Solitaire con visita del borgo isolato. Al termine trasferimento verso il Deserto del Namib e sistemazione in un Eco-Camp. Trattamento: prima colazione e cena.


Condividi itinerario

Giorno 9 - Deserto del Namib

Giorno 9 - Deserto del Namib

Giornata nel cuore del Namib Naukluft National Park. Visita della spettacolare area di Sossusvlei caratterizzata da dune di sabbia dai colori intensi che variano dal rosa all’arancione. Le dune più alte sono parzialmente coperte da vegetazione arbustiva e raggiungono i 200 metri di altezza. Visita del Sesriem Canyon, spaccatura profonda fino a 30 metri e lungo 1 km. Trattamento: pensione completa.


Condividi itinerario

Giorno 10 - Deserto del Namib - Deserto del Kalahari (km 295)

Giorno 10 - Deserto del Namib - Deserto del Kalahari (km 295)

In direzione est, oltrepassando vallate montagnose e pianure erbose fino a raggiungere Mariental, alle porte del Deserto del Kalahari. Si procederà su dune di sabbia rossa alla ricerca di animali selvatici, in un contesto naturale davvero suggestivo. Sistemazione in campo tendato. Trattamento: prima colazione e cena.


Condividi itinerario

Giorno 11 - Windhoek - Milano Malpensa

Giorno 11 - Windhoek - Milano Malpensa

Colazione in hotel e trasferimento all'aeroporto di Windhoek. Volo di rientro per Milano Malpensa.


Condividi itinerario

informazioni utili

  • DOCUMENTI NECESSARI

    Passaporto necessario, con validità residua di almeno 6 mesi a partire dalla data di rientro.

  • FUSO ORARIO

    +1h rispetto all'Italia, -1h rispetto all'Italia, quando in loco si adotta l'ora legale.

  • LINGUE

    Inglese, afrikaans, oshivambo, nama/damara e altre lingue locali. Diffuso il tedesco.

  • MONETA

    Dollaro namibiano (N$).

si parte

Il fascino del deserto e degli incontri insoliti, nel famoso Etosha National Park, oggi tra le più grandi aree faunistiche protette del pianeta. Un tour incredibile, alla scoperta del continente africano.

Vuoi partecipare a questa esperienza?





Accetto la Privacy Policy

resta in contatto con ilioproget

Iscriviti alla nostra Newsletter.