Luoghi

PERÙ

Ora a

LIMA

Temperatura

,

Ora locale

11:55 (-5 ore)

LE MILLE SFUMATURE DEL PERÙ

Il Perù è uno stato dell'America meridionale che si affaccia sull'Oceano Pacifico e, in passato, è stato la culla di antiche culture, che vanno dalla civiltà Caral, una delle più antiche del mondo, all'Impero Inca, lo Stato più grande dell'America precolombiana. L'Impero spagnolo conquistò la regione nel XVI secolo e vi stabilì un Vicereame, che comprendeva la maggior parte delle colonie sudamericane. Raggiunse l'indipendenza solo nel 1821.
Nel complesso il Perù presenta paesaggi variegati: il suo territorio abbraccia una sezione delle Ande, una bella fetta del bacino amazzonico e una lunga e sottile striscia di deserto costiero. Il verde intenso della valle del fiume Urubamba, le acque blu cobalto del lago Titicaca, i paesaggi alpestri della Cordillera Blanca, le profonde gole del Colca guardate a vista da giganteschi condor... Il Perù è un luogo magico, dove la natura lascia mozzafiato. Un'oasi di straordinaria bellezza è costituita dalle isole Ballestas, poco più che un pugno di scogli, dove avvistare colonie di foche, pinguini e stormi infiniti di uccelli, attratti dalle enormi quantità di plancton trascinate dalla corrente di Humboldt, proveniente dall'Antartide.

MACHU PICCHU O ELDORADO?

Machu Picchu è il sito archeologico per eccellenza dell’intera America Latina. Scoperta per puro caso dall’archeologo americano Hiram Bingham nel 1911, questa spettacolare cittadella, edificata sopra un cocuzzolo verde nel cuore della foresta tropicale, fu inizialmente identificata con il mitico Eldorado. Nel 2007 Machu Picchu è stato eletto una delle Sette meraviglie del mondo moderno ed è una meta irrinunciabile durante un tour in Perù.
In realtà, ancora oggi non si è giunti a capire con esattezza la funzione di questa città, che doveva comunque essere di notevole importanza, vista la presenza di un tempio solare e l’esistenza di una cammino reale, che la collegava alla capitale inca. I resti sono perfettamente e misteriosamente conservati, aprendosi ad un'impressionante vista sulla sottostante valle dell'Urubamba.

da non perdere

LIMA

PARACAS

LAGO TITICACA

SILLUSTANI

VALLE SACRA DEGLI INCAS

MACHU PICCHU

CUZCO

ISOLA DI TEQUILE

CANYON DEL COLCA

PARACAS

LINEE DI NAZCA

lo sapevi ?

Gli spagnoli hanno iniziato a portare la patata dal Perù in Europa nel lontano 1562. Tuttavia, gli antichi peruviani la coltivavano già 8.000 anni fa. Oggi è la quarta coltura più diffusa la mondo e, solo in Perù, ne crescono oltre 3.000 varietà differenti.

informazioni utili

  • DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL'INGRESSO NEL PAESE

    Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Le Autorità di frontiera potrebbero chiedere di esibire il passaporto nonché il biglietto di andata e ritorno.

  • FUSO ORARIO

    - 6h rispetto all'Italia; - 7h quando in Italia vige l'ora legale.

  • LINGUE

    Lo spagnolo è la lingua ufficiale. Nelle regioni dell’entroterra le popolazioni parlano il quechua; nelle regioni del sud (es. nel Dipartimento di Puno) si parla l’aymara.

  • MONETA

    Nuevo sol peruviano (PEN); 1 € = 3.827 PEN.

si parte

Un viaggio indietro nel tempo, alla scoperta delle civiltà precolombiane, in un Paese magico, che conserva l'autenticità del suo fascino intramontabile.

Vuoi partecipare a questa esperienza?





Accetto la Privacy Policy

resta in contatto con ilioproget

Iscriviti alla nostra Newsletter.