europa.svg

MARCHE

da 549 €

Luoghi dal fascino inaspettato

Urbino - Ascoli Piceno – Offida - Grotte di Frasassi - Gradara

calendar.svg

Data di partenza

5 gennaio, 11 febbraio, 30 marzo e 25 aprile

clock.svg

Durata

4 giorni

3 notti

hotel.svg

Alloggio

Hotel 3*

flight.svg

Partenza da

Val Seriana

In questo viaggio visiterai Urbino, adornata da edifici in pietra arenaria e circondata da una lunga cinta muraria in cotto, è una città d’immensa ricchezza storica e artistica. Da borgo divenne la “culla del Rinascimento” e, ancora oggi, passeggiando per il centro storico si respira l’aria quattrocentesca.

Ascoli Piceno, la città della pietra bianca. I suoi palazzi in travertino, i campanili e le torri che ne punteggiano il profilo, le piazze signorili e un’atmosfera che profuma di passato fanno questa città medievale delle Marche una tra le più monumentali d’Italia.

Offida, che oltre per il Rosso Piceno e l’Offida Pecorino DOCG, è famosa per alcune specialità culinarie. In particolare sono da segnalare i “funghetti” mentre di recente è stata riscoperta e rilanciata una sagra di un’altra specialità caratteristica: il “chichì ripieno”.

Gradara, conosciuta soprattutto per la sua bella Rocca e per la storia d’amore di Paolo Malatesta e Francesca da Rimini, resa immortale dai versi del Canto V dell’Inferno di Dante.

Marche

Di Urbino amerai i suoi edifici e le sue mura.

Ad Ascoli Piceno rimarrai incantato dai suoi palazzi, dai campanili, dalle sue torri  e dalle sue piazze.

Di Offida ti piaceranno le sue specialità culinarie.

Di Gradara ti innamorerai della sua rocca e delle sue storie.

Giorno 1 |
Urbino

Partenza al mattino presto dalla località prescelta alla volta delle Marche. Arrivo ad Urbino, città d’immensa ricchezza storica e artistica immersa nelle morbide colline marchigiane e famosa sia come sede universitaria e sia perché diede i natali a Raffaello. Circondata da una lunga cinta muraria in cotto e adornata da edifici in pietra arenaria, Urbino da semplice borgo divenne “”culla del Rinascimento””. Ancora oggi, passeggiando per il suo centro storico, inserito nel patrimonio mondiale dell’umanità Unesco, se ne respira l’aria quattrocentesca. Pranzo libero.

 

Visita guidata del centro storico, del Duomo, del Palazzo Ducale, dell’Oratorio di S. Giovanni, dell’Oratorio di San Giuseppe (ingressi escluso da regolare in loco) e della Casa di Raffaello (esterni). Al termine proseguimento per l’hotel.

 

Cena e pernottamento.

Giorno 2 |
Ascoli Piceno – Offida

Prima colazione. Partenza per Ascoli Piceno, bellissima città medioevale marchigiana considerata tra le più monumentali d’Italia, punteggiata da torri e campanili e avvolta nel caldo colore dorato del travertino, che riveste quasi tutto il centro storico. Visita guidata. Piazza del Popolo su cui si affacciano alcuni dei luoghi più importanti tra i quali Palazzo dei Capitani del Popolo (sec. XIII), lo storico Caffè Meletti, la chiesa di San Francesco e la Loggia dei Mercanti. Da vedere anche Piazza Arringo, la più antica di Ascoli, dove si trovano il battistero di San Giovanni, la cattedrale di Sant’Emidio, Duomo della città, dedicato al santo patrono; il palazzo Vescovile e il palazzo dell’Arengo, sede della pinacoteca civica. Pranzo libero.

 

Trasferimento ad Offida, uno dei borghi più belli d’Italia, famosa per la laboriosa e paziente arte del merletto a tombolo, un’antica tradizione che si tramanda di generazione in generazione da almeno cinque secoli. Visita guidata. Il centro storico di Offida è racchiuso da mura di cinta risalenti al XV secolo e dalla sua posizione privilegiata il paese offre vedute meravigliose: dai belvedere del borgo si possono ammirare il monte Ascensione, i Monti Sibillini e il monte dei Fiori e, nelle giornate limpide, è possibile persino scorgere l’Adriatico, la Maiella e il Gran Sasso. Al termine rientro in hotel.

 

Cena e pernottamento.

Giorno 3 |
Escursione in treno storico subappenina italica

Prima colazione. Partenza per Ancona. Intera giornata a bordo dello storico Treno Subappennina Italica composto da carrozze degli anni ’30 alla scoperta dei borghi più belli del paese attraversando le colline marchigiane, toccando i borghi di Cabernardi con visita delle famose miniere, per raggiungere la caratteristica città di Pergola. Giunti a destinazione i viaggiatori potranno ammirare il centro storico, inserito tra i borghi più belli d’Italia e diventato noto in tutto il mondo per il rinvenimento nel 1946 presso Cartoceto, una località nei dintorni, di un monumentale gruppo scultoreo di età romana. Pranzo in ristorante.

 

Una giornata indimenticabile all’insegna del gusto (a bordo ci saranno degustazioni di piatti locali e vini), divertimento e cultura.

 

Al termine rientro ad Ancona in tarda serata, incontro con il nostro bus e rientro in hotel per il pernottamento.

Giorno 4 |
Grotte di Frasassi - Gradara

Prima colazione. Partenza per le spettacolari Grotte di Frasassi. Una incomparabile formazione di stalattiti, stalagmiti e altre infinite creazioni dalle forme fantastiche. Visitare la Grotta Grande del Vento lunga 13 km é un’esperienza unica e indimenticabile (ingresso escluso da regolare in loco). Inizio del viaggio di rientro con sosta a Gradara. Passeggiata con l’assistente per il borgo dominato della bellissima Rocca (ingresso escluso da regolare in loco) considerata tra le più belle d’Italia e decantata da Dante Alighieri nella Divina Commedia.

 

Al termine proseguimento del viaggio di rientro con arrivo previsto in serata.

Cosa è incluso

  • Viaggio in pullman gran turismo
  • Sistemazione in hotel 3* nei dintorni delle località in programma
  • Camere doppie con servizi privati
  • Trattamento di mezza pensione
  • Escursione intera giornata a bordo dello storico treno Subappennina Italica incluso pranzo, degustazioni di piatti tipici e bevande
  • Visite guidate come da programma
  • Assistente Turi Turi
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Assicurazione contro l’annullamento

Cosa non è incluso

  • Bevande e pasti non indicati in programma
  • Ingressi esclusi da regolare in loco: Palazzo Ducale Urbino, Oratorio di San Giovanni e San Giuseppe a Urbino, ingresso alle Grotte di Frasassi, ingresso alla Rocca di Gradara € 35 circa
  • Tassa di soggiorno quando dovuta
  • Tutto quanto non menzionato ne “la quota comprende”

Condividi

Contattaci

Non ti resta che partire!

Scrivici per ulteriori informazioni o prenota una consulenza, anche in videochiamata!

Richiedi informazioni